Home / Fashion / 080 Barcelona Fashion: edizione 23
080 Barcelona Fashion: edizione 23

080 Barcelona Fashion: edizione 23

La location è una di quelle da far sognare: entrare nel Recinto Modernista de Sant Pau, a Barcellona, ex ospedale e capolavoro dell’Art Nouveau disegnato da Lluís Domènech i Montaner, è come addentrarsi in un paese di marzapane. 080 Barcelona Fashion, giunto all’edizione numero 23, ha deciso di celebrare (nuovamente) qui i suoi talenti e i migliori creativi Made in Spain.

Ecco i vincitori e la nostra selezione.

Mans Concept Menswear – Miglior Designer Emergente

Una vera scoperta – ma già amatissimo dal pubblico locale – il 24enne Jaime Alvarez Pérez, originario di La Luisiana, vicino a Siviglia, si è diplomato nel 2017 allo IED di Madrid, e per la terza volta di seguito ha conquistato il premio come “Best Emerging Designers” consegnato dal Governo Regionale della Catalogna. La collezione Autunno Inverno 2019 2010 si chiama “Road to Goa” e si ispira al simbolico Hindu e al concetto di sacro. I colori sono accesi e gli accostamenti cromatici arditi, le texture materiche sono preziose e sofisticate.

Mans Concept Menswear

Estrop-Barcelona

Mans Concept Menswear

Estrop-Barcelona

Mans Concept Menswear

Estrop-Barcelona

Little Creative Factory – Best Collection

La storia del brand vincitore – ex aequo con Antonio Miro – del premio come migliore collezione è una bella favola. Cristina Fernàndez, la stilista, è architetto di formazione: l’idea di fondare un suo brand nasce con la crisi del mercato dell’architettura nel 2009 a Barcellona e con l’arrivo della sua primogenita: “Quando la mia bimba aveva un anno, ho creato per lei un cappello dedicato alle sue necessità speciali di udito. Il copricapo ha avuto molto successo e da lì al firmare una collezione intera il passo è stato breve”. In passerella a Barcelona 080 edizione numero 23 ha debuttato con la sua collezione womenswear, dove la ricerca materica sofisticata si accompagna a metodi produttivi che guardano alla sostenibilità. “È stata una evoluzione naturale dopo il successo della collezione dedicata ai bambini. La mia collezione ‘The Makers’ vuole celebrare il viaggio che trasforma l’apprendista in un creatore”.

Little Creative Factory

Estrop-Barcelona

Little Creative Factory

Estrop-Barcelona

Little Creative Factory

Estrop-Barcelona

Killing Weekend

Semplicità e comfort sono le due parole chiave che guidano il lavoro di Alba Martinez Armengola e Xavier Martinez Checa, i due creativi che firmano le collezioni Killing Weekend. Il brand, che sulla passerella di 080 Barcelona ha raccontato con la sua collezione ”The Zero Year” la difficoltà di dare vita a un progetto e le avversità che si incontrano, vuole incoraggiare le persone a seguire i loro sogni e i loro percorsi. La scelta di coinvolgere nella produzione dei capi realtà locali e indipendenti evidenzia l’approccio sostenibile ed etico del duo. In passerella, look streetwear unisex, ove il colore nero preponderante si accende di tocchi fluorescente e i volumi maxi si lasciano “costringere” da stringhe colorate.

Killing Weekend

Estrop-Barcelona

Killing Weekend

Estrop-Barcelona

Killing Weekend

Estrop-Barcelona

Chulaap

Ospite di 080 Barcelona Fashion a presentare il suo brand Made in South Africa, il brand Chulaap ha portato in passerella il suo concetto di menswear apprezzato anche dalle donne che vogliono indossare le stampe africane ma ne cercano una versione sofisticata.

Chulaap

Estrop-Barcelona

Chulaap

Estrop-Barcelona

Chulaap

Estrop-Barcelona

Umit Benan

La passerella di Barcellona ha applaudito la collezione di Umit Benan “God is black part 2”, che segue quella di rilancio – dopo un periodo di riflessione e riscoperta di sé – presentata a Milano nel giugno scorso. Provocatoria, filosofica-teologica con il suo asserire che Dio è nero, la collezione disegnata dallo stilista di origini turche protagonista di Who is on Next? 2009 condensa sartorialità, mascolinità, tocchi streetwear e ricerca materica: una proposta estremamente moderna.

Umit Benan

Estrop-Barcelona

Umit Benan

Estrop-Barcelona

Umit Benan

Estrop-Barcelona

ARTICOLO SUGGERITO

Matteo Bocelli «conquista» anche Meghan

Matteo, figlio di Andrea Bocelli, ha «conquistato» anche Meghan Markle. Il figlio del tenore toscano …