Home / Tempo libero / Vacanze e tempo libero / Camere con vista sui monti, dalle Dolomiti all’Himalaya

Camere con vista sui monti, dalle Dolomiti all’Himalaya

I panorami dell’Alpe di Susi entrano prepotenti dalle vetrate dell’Adler Mountain Lodge di Castelrotto (Bz) lussuoso resort a cinque stelle. Un vero e proprio rifugio di design, in mezzo alla natura, realizzato interamente con materie prime naturali, pregiati legni della regione, l’arte di intagliare e un’edilizia sostenibile. 30 suite, 12 baite private disposte ad arco attorno alla Lodge principale, una Spa e un centro fitness con vista spettacolare sulle montagne e sull’intero altipiano, zona relax sotto le stelle, una piscina panoramica esterna, riscaldata tutto l’anno, che fa da specchio al maestoso Sassolungo, perla delle Dolomiti.

All’Hotel Pfösl di Nova Ponente (Bz) ci si rilassa nell’outdoor whirlpool con vista panoramica sulle Dolomiti: una grande vasca di acqua tiepida dove immergersi davanti all’incantevole spettacolo che regalano il Catinaccio, lo Sciliar e il Latermar, inquadrati anche dalle grandi finestre delle stanze. Costruito con materiali ecologici legno, pietre naturali e vetro, design alpino e moderno, l’hotel dispone anche di 18 luminose suite panoramiche con giardino, 3 lussuosi chalet in legno nel bosco, piscina e sauna esterna con un lungo percorso Kneipp all’aperto. Per una vacanza sempre più in sintonia e in contatto con la natura, l’hotel è stato progettato secondo criteri green. Il perimetro della struttura è circondato da un percorso aromatico, che permette di sentire profumi delle piante direttamente dove crescono.

Sull’altipiano di Avelengo (in Alto Adige sopra Merano) il Josef Mountain Resort è il posto perfetto per dare sfogo alla propria voglia di “ritorno alla natura”. Collocato in una scenografica location a circa 1700 metri di altitudine e vicino alla stazione a valle della cabinovia Falzeben, assicura ovviamemnte un panorama incomparabile. A disposizione degli ospiti una bella piscina esterna con idromassaggio, un magnifico giardino che invita alla lettura e a lunghe dormite, oltre alla Josef Forest SPA, 1300 metri quadrati di puro benessere. Una struttura giusta per i millennial (ma non solo!) amanti della montagna: interior design che ripensa lo stile alpino in chiave hip (tanto legno grezzo e recupero del classico loden, ad esempio), atmosfera informale e una spa che invita a dire: “stacco tutto”.

Le finestre delle camere del Posta Zirm Hotel di Corvara (Bz) incorniciano l’imponente silhouette del Sassongher, gigante di roccia che domina l’Alta Val Badia. Dai balconi privati di altre, esposte al sole dall’alba al tramonto, la vista è rivolta verso l’altra cima della vallata, il Piz Boè. Sinonimo di ospitalità squisita e di prelibatezze gastronomiche, il Posta Zirm è l’albergo storico dell’Alta Val Badia. Spa Hotel con Wellness Farm improntata a Feng Shui, ha come filosofia una particolare attenzione alla naturalità e al benessere: fra l’altro, il suo ristorante propone anche una raffinata cucina vegana, la Spa ha trattamenti naturali per cosmesi e salute, fra cui il Metodo LnB per debellare i dolori col movimento, senza far ricorso a farmaci.

Dormire una notte in malga e affacciarsi al risveglio sui prati dove pascolano tranquillamente le mandrie e i contadini falciano il fieno? È un’esperienza che propone ai suoi ospiti il Tyrol di Selva di Val Gardena (Bz), storico hotel della Val Gardena. Tornati a valle, ad attenderli ci sono ore di piacevole benessere fra la piscina coperta, riscaldata sempre a 30°, la vasca idromassaggio esterna con vista sulle montagne, la sauna di legno in giardino. Oppure si provano le saune e i bagni turchi nella spa interna e la vasca salina per un caldo bagno ristoratore.

Un hotel dal fascino solare, sempre esposto al sole, con panorama a 360 gradi sulle montagne. 48 camere e suite, il lago naturale limpidissimo dove nuotare tra le pietre alpine arrotondate, 5000 metri quadrati di giardino, splendida piscina “infinity pool” all’aperto con getti di idromassaggi, 5 saune e grotte, una profonda “zona relax” e silenzio con i letti ad acqua per galleggiare sui propri sogni, un intenso programma fitness e attività open air: ecco il Sonnenhof di Falzes (Bz), in Alto Adige. Esposto in pieno sole, sovrasta la Val Pusteria. E’ hotel benessere sotto tutti i punti di vista, cominciando dalla camere, dotate di docce XL, extralarge per crogiolarsi sotto una piacevole e intima cascata di acqua di montagna.

Nello stato indiano dell’Uttarakhand, la catena dell’Himalaya si mostra in tutta la sua severa maestosità: il sovrano assoluto della regione è il Nanda Devi (7.816 m), il cui nome significa “dea dispensatrice di beatitudine”. Il panorama è da riempire gli occhi di stupore, con oltre 12 cime sopra i 6.400 m. Qui, nella regione di Kumaon, si può alloggiare allo Shakti 360° Leti, Relais Châteux a oltre 2.000 m di quota, combinazione di tecniche di costruzione tradizionali e design contemporaneo, con una vista impressionante sulle vette dell’Himalaya. Il lodge è formato da 4 pavillion-suite e una magnifica sala da pranzo a vetrate, per un’esperienza all’insegna di un lusso fatto di dettagli e mai eccessivo. Ogni abitazione ha anche un patio privato, per chi vuole godersi la vista in totale tranquillità.

E per concludere questa carrellata, l’Anantara Al Jabal Al Akhdar Resort sul massiccio di Jabal Akhdar in Oman, il più alto resort a 5 stelle del Medio Oriente. Situato a oltre 2.000 m d’altitudine, sopra un canyon spettacolare, questo lussuoso eco- resort è il posto perfetto per godere dello strepitoso paesaggio montano dell’Oman e per immergersi nella ricca cultura locale. Circondato dal paesaggio selvaggio del plateau di Saiq, accoglie gli ospiti in 115 suite e ville dal design contemporaneo con richiami alla tradizione. In primavera, a rendere ancor più magico il paesaggio sono le infinite distese fiorite di rosa damascena.

ARTICOLO SUGGERITO

Risotto, 9 ricette estive di grandi chef ei consigli di Giancarlo Perbellini

Un grande classico della cucina italiana, espressione delle più golose tradizioni regionali, tradotto in moltissime …