Home / Cultura / Castellabate: Libri Meridionali: la vetrina dell’editoria del Sud
Castellabate: Libri Meridionali: la vetrina dell'editoria del Sud

Castellabate: Libri Meridionali: la vetrina dell’editoria del Sud

Torna il profumo dei libri del sud grazie alla Rassegna “Libri Meridionali”, ideata e diretta dal Professor Gennaro Malzone e patrocinata dal Comune di Castellabate. Si aprono le porte alla cultura sabato 14 luglio alle 21:30 per la prima serata che inaugurerà la 28^ edizione e che vedrà la premiazione di personalità impegnate nella valorizzazione del Mezzogiorno.

Alla cerimonia, che si terrà presso la casa di ospitalità Santa Scolastica a Santa Maria, saranno presenti il Sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli e l’Assessore al turismo e alla cultura Luisa Maiuri, il Presidente del Parco nazionale del Cilento Tommaso Pellegrino, il Dott. Antonio Grilletto e il curatore della rassegna Gennaro Malzone.

Durante la serata verranno premiati il giornalista Alessio De Dominicis, il ricercatore Fernando La Greca, la casa editrice AreaBlu Edizioni, il periodico “Infiniti Mondi” e Francesco Crispino, curatore del “Settembre culturale”. L’evento, condotto da Enrico Nicoletta, responsabile dell’ufficio di promozione turistica e culturale di Castellabate e che verrà allietato dal sottofondo musicale della chitarra del maestro Roberto Guariglia, inaugurerà uno spazio aperto per l’editoria meridionale al quale hanno aderito le principali case editrici meridionali, un’esposizione con ingresso libero che rimarrà aperta fino al 24 agosto.

L’Assessore al turismo e alla cultura Luisa Maiuri dichiara in merito all’iniziativa: «Il libro diventa il centro delle serate estive di Castellabate, animate anche da appuntamenti culturali, presentazioni, incontri con autori ed editori. Siamo lieti di poter promuovere una manifestazione dal grande spessore culturale che quest’anno taglia il traguardo della sua 28^ edizione».

ARTICOLO SUGGERITO

L'isola dei Caraibi che ha un solo hotel, e che nessuno vorrebbe mai lasciare

L’isola dei Caraibi che ha un solo hotel, e che nessuno vorrebbe mai lasciare

Le grandi masse di turisti la ignorano e questo è il grande vantaggio di Palm …