Home / Salute e Bellezza / Chi ha paura di invecchiare? – L’Officiel – L’Officiel
Chi ha paura di invecchiare? - L'Officiel - L'Officiel

Chi ha paura di invecchiare? – L’Officiel – L’Officiel

Lo inizia a capire persino Hollywood, la culla del razzismo basato sull’età. Dominato dall’ossessiva ricerca della bellezza, soprattutto per le donne (perché nell’estetica c’è ancora uno dei più forti divari di genere), il cinema è da sempre “ageist”: secondo la University of Southern California, dei migliori film nominati agli Oscar tra il 2014 e 2016 solo l’11,8% ha attori over 60 e il 78% delle pellicole non ha attrici mature protagoniste. Per questo due donne potenti e sopra i 60 anni come Meryl Streep e Oprah Winfrey hanno voluto fondare The Writers Lab for Women, un laboratorio di sceneggiatura solo per donne sopra i 40. La televisione sta aiutando a trainare il cambiamento: la quarta stagione di “Grace and Frankie”, in onda su Netflix, e la nuova serie tv “Feud”, di Studio Universal (Mediaset Premium) sugli schermi a partire dallo scorso 7 gennaio (sono previste repliche anche a febbraio), hanno come protagoniste Jane Fonda e Lily Tomlin la prima, e Susan Sarandon e Jessica Lange la seconda, che alzano l’età media delle attrici. “Sembra che tutto quello che viene scritto per le donne rientri in tre categorie soltanto: ingenue, madri o gorgoni”, dice Jessica Lange nei panni di Joan Crawford in “Feud”. Finalmente lei, la sua co-protagonista e le colleghe di “Grace and Frankie” possono dire di non rientrare in nessuna delle tre categorie.

ARTICOLO SUGGERITO

Giordano Mazzocchi spiazza Nilufar e i fan. Addati: “Che cosa sei!”

Giordano Mazzocchi spiazza Nilufar e i fan. Addati: “Che cosa sei!”

Giordano Mazzocchi spiazza Nilufar e i fan: il gesto. Addati sorpresa: “Ma che cosa sei!” …