Home / Tempo libero / Vacanze e tempo libero / Going rilancia sul prodotto con Elisir
Going rilancia sul prodotto con Elisir

Going rilancia sul prodotto con Elisir

Going ingrana la quinta e scende in campo con una strategia rinnovata, che riguarda sia il prodotto sia il rapporto con la rete distributiva. «In effetti – commenta il direttore generale, Claudio Busca – il nostro motto “Going is back” va rimodulato all’insegna di un’offerta completamente nuova, che ha nella professionalità e nella capacità sulle diverse destinazioni due dei suoi punti di forza. In questo senso, abbiamo appena lanciato i nuovi monografici sulle nostre mete di punta: Seychelles, Mauritius, Maldive, Giappone, Islanda e Vietnam. La collezione “Elisir” si propone appunto di regalare il profumo della vacanza autentica, arricchita da esperienze che sappiano rendere unico il viaggio». Ai partner agenti di viaggio Going garantisce «un prezzo finito, senza adeguamenti successivi, una commissione privilegiata su tutti i servizi venduti, un supporto tecnologico all’avanguardia con una piattaforma alberghiera evoluta e un pricing al netto» aggiunge il brand manager, Emmer Guerra. Il lavoro di Going si è sviluppato all’insegna della qualità e si fonda su tre capisaldi: «Innanzitutto, daremo sempre maggiore spessore al nostro prodotto villaggista, espresso dai GoResort – aggiunge Busca -. Inoltre, puntiamo a ristrutturare il prodotto, inserendo sempre nuove esperienze e attività ecofriendly. Infine, grande spazio al web, mediante la piattaforma b2b Going4You, che può contare su 110 aggregatori connessi per il comparto hotel e sulla possibilità di prenotare anche escursioni, attività, auto a noleggio, ricevendo una commissione sul totale della pratica». Infine, con GoHotel, Going ha l’obiettivo di lavorare anche sulle singole città, a cominciare da Miami, dove far vivere autentiche esperienze.

 

 

 

ARTICOLO SUGGERITO

Nelle carceri inglesi le donne partoriscono in cella senza ostetrica

Nelle carceri inglesi le donne partoriscono in cella senza ostetrica

In Inghilterra, alcune donne detenute nelle carceri britanniche hanno partorito in cella senza avere accesso …