Home / Cultura / Attualità / Golfista italiano centra buca con 1 tiro e vince Porsche 911 – Attualità
Golfista italiano centra buca con 1 tiro e vince Porsche 911 - Attualità

Golfista italiano centra buca con 1 tiro e vince Porsche 911 – Attualità

A chi non piacerebbe vincere una fiammante Porsche 911 Carrera S? Una emozione che è sicuramente ancora maggiore quando questo ‘premio‘ arriva per aver compiuto una impresa sportiva d’eccezione, come centrare una buca di un campo da golf con un solo tiro lungo 160 metri. Questo ‘hole in one’ – premiato appunto con la splendida sportiva di Zuffenhausen – è stato realizzato dall’italiano Marco Leoni, un golfista amatoriale di 56 anni di Como, che ha centrato il colpo, effettuato con un ibrido 4, alla diciottesima buca del percorso del Club Canyamel, a Maiorca, in occasione della sesta finale mondiale della Porsche Golf Cup, riservata ai clienti della Casa tedesca. Leoni, socio del Golf Club di Monticello in provincia di Como, aveva già realizzato un ‘hole in one’ nella sua carriera, ma durante un allenamento. Nella storia del campionato organizzato dalla Porsche c’era stato un precedente, che aveva ‘regalato’ una Panamera Turbo Sport Turismo per aver centrato con un solo tiro la diciassettesima buca al giocatore Marcel Siem durante i Porsche European Open al Green Eagle Golf Courses di Amburgo. La finale mondiale della Porsche Golf Cup si è svolta per la sesta volta a Maiorca, con due round giocati al Club di Alcanada e, appunto, nel complesso del Canyamel Golf dal 6 al 9 maggio.

Il primo posto nella competizione individuale è stato conquistato dall’inglese Phil White, che ha mancato di pochissimo (un solo colpo di troppo) l’obiettivo di arrivare con un risultato di quattro sotto che avrebbe aperto la porta al mondo dei professionisti facendolo accedere al Porsche European Open. La squadra sudcoreana ha invece trionfato nel World Trophy della stagione 2018 della Coppa del Golf, concludendo con largo distacco sul Team China e sul Team Porsche Taiwan Motors.

L’edizione 2019 della Porsche Golf Cup – riservata a giocatori che sono proprietari di vetture Porsche – aveva stabilito un record anche prima della finale mondiale. Al gruppo degli 80 finalisti, provenienti da 20 mercati, si era arrivati infatti selezionando ben 17.647 giocatori che hanno partecipato ai 261 tornei di qualificazione nel mondo.

ARTICOLO SUGGERITO

“Una piazza da raccontare”, l’evento a Pontecagnano per il Maggio dei Libri

“Una piazza da raccontare”, l’evento a Pontecagnano per il Maggio dei Libri

“Una piazza da raccontare” è l’iniziativa del Comune di Pontecagnano Faiano per aderire alla campagna …