Home / Cucina / I contorni per il menù di Natale
I contorni per il menù di Natale

I contorni per il menù di Natale

Shutterstock

Ricette di contorni di Natale

Il menù di Natale è spesso un puzzle molto complesso in cui dobbiamo far combaciare i menù tradizionali, le nostre abilità culinarie, e ovviamente il tempo a disposizione. Dopo esserci scervellate su primi natalizi all’altezza, secondi piatti di Natale ricchi al punto giusto e dolci e dessert al cucchiaio per tutti i gusti per il cenone della Vigilia o il pranzo di Natale, resta spesso un grande trascurato: il contorno.

Spesso siamo convinti di poter imbastire il contorno all’ultimo, probabilmente nessuno ci farà caso davanti a un arrosto squisito. Verissimo, ma questo non vuol dire che anche il contorno non possa essere ben studiato, gustoso e magari abbinato ai piatti principali. A questo ovviamente coniughiamo la semplicità di preparazione, visto che già avremo un bel da fare in cucina.

Insalata di rinforzo

Cominciamo con una ricetta che più tradizionale non si può, vale a dire l’insalata cosidetta “di rinforzo”: si tratta di un contorno tipico della cucina napoletana, che tradizionalmente viene preparato per il cenone della Vigilia di Natale, ma anche per altre occasioni festive. L’insalata di rinforzo viene fatta generalmente con il cavolfiore abbinato a peperoni, cetriolini sott’olio, olive e acciughe, più altri eventuali ingredienti che vanno ad arricchirla ancora di più. Insomma un’insalata sostanzionsa che in teoria servirebbe ad arricchire quella che dovrebbe essere una cena “di magro” (cioè a base di pesce), anche se sappiamo che spesso e volentierei questa cena è tutt’altro che magra.

Patate al forno e non solo

Le patate sono le vere regine della cucina invernale, e soprattutto garanzia di contorno goloso e gustoso che piace davvero a tutti. Soprattutto con un bel secondo carne, magari un arrosto, le patate sono un must. Una bella terrina abbondante di patate al forno ci sta sempre benissimo, se poi seguite la nostra ricette delle patate al forno perfette siete in cassaforte. Se poi avete più tempo e voglia di sperimentare ai fornelli, provate le nostre ricette di contorni a base di patate.

Involtini di verza

Puntare sulle verdure e sugli ortaggi di stagione è sempre una buona idea. La verza ad esempio, pur non godendo di grande popolarità in realtà si presta anche a ricette sfiziose e sorprendenti, come ad esempio gli involtini di verza. La ricetta che vi proponiamo è particolarmente indicata per il cenone della Vigilia, poichè ha un ripieno a base di sogliola.

Il panettone salato: come prepararlo e come farcirlo
Verdure gratinate

Un altro grande must: gratinare le verdure è il modo perfetto per renderle appetitose anche a chi non ama verdure e ortaggi. Del resto è un giorno di festa, inutile puntare su un contorno dietetico, meglio esagerare. Le verdure gratinate poi, oltre a fare contenti proprio tutti, sono anche abbastanza facili da preparare: basta condire e preparare il pan grattato per la gratinatura, quindi si inforna e il gioco è fatto.

Insalata sfiziosa

Una bella insalata leggera per “pulire la bocca” è spesso la scelta gettonata in caso di pranzi e cene particolarmente ricche. Giustissimo: in questi casi il contorno non deve “disturbare” troppo la composizione del menu, e va bene non caricarlo troppo. Certo è che quelle poche foglie di insalatina appena condite sono davvero tristi: meglio aggiungere qualche dettaglio sfizioso che renda il contorno più interessante. Nella nostra raccolta di ricette di insalate miste troverete sicuramente l’idea che fa al caso vostro.

Zucchine alla scapece

Ecco un altro piatto tipico della cucina campana, e non a caso tutt’altro che light. Le zucchine vanno infatti fritte e poi messe a marinare con il condimento e in particolare con l’aceto, che darà loro un tocco inimitabile. Di sicuro si tratta di un contorno per chi è contrario all’insalatina light per bilanciare la ricchezza degli altri piatti natalizi.

Cavolfiore crudo

Ecco un altro ingrediente davvero salutare, e che spesso sottovalutiamo nella sua versione a crudo, vale a dire il cavolfiore: potete provare l’insalata di cavolfiore marinato, ma è solo una delle molte idee sfiziose che potete realizzare con il cavolfiore crudo.

Insalata di Rapa bianca

Un’idea per un’insalata originale (e molto salutista) che nessuno si aspetta: rapa bianca a crudo, accompagnata da fettine di mela sottile e magari senape in grani per dare un twist al complesso. C’è tutto quello che vi serve in questa ricetta: è leggera e salutare, ci sono pochi ingredienti, è originale al punto giusto e si prepara in un battibaleno. Se poi l’utilizzo della rapa bianca vi incuriosisce, consultate la nostra raccolta di ricette con la rapa bianca.

ARTICOLO SUGGERITO

L'isola dei Caraibi che ha un solo hotel, e che nessuno vorrebbe mai lasciare

L’isola dei Caraibi che ha un solo hotel, e che nessuno vorrebbe mai lasciare

Le grandi masse di turisti la ignorano e questo è il grande vantaggio di Palm …