Home / Salute e Bellezza / Il nuovo Auchan, da non perdere!
Il nuovo Auchan, da non perdere!

Il nuovo Auchan, da non perdere!

Sperimentare, offrire nuove esperienze instore e di acquisto, sviluppare altri mestieri: questi i concetti alla base del rinnovamento dello store Auchan di Torino, il primo aperto in Italia, che, in occasione del trentennale del Gruppo in Italia, si trasforma in un laboratorio di idee, rafforzato dall’online.

Unico l’obiettivo: “Far vivere l’esperienza Auchan dove, quando e come vuoi” come sintetizza Oliviero Gervasi, direttore dello store: “Abbiamo messo a punto un nuovo layout con diversi percorsi per coinvolgere maggiormente i consumatori nei vari universi: abbiamo sviluppato la nostra classica piazza dei freschi ampliando spazi e assortimenti, sottolineando la presenza dei vari mestieri e animando le diverse botteghe con laboratori e cucine a vista -continua Gervasi-. Ogni bottega ha a disposizione tavoli e sedute, spazi per sedersi e gustare gelati, prodotti di pasticceria, pane e pizze cotte al momento nel forno a legna, veri e propri menù preparati nei diversi reparti (gastronomia, pesce, carne, angolo sushi, salumi e formaggi). “Abbiamo creato uno spazio ampio per i vini al centro, con un’area lounge sopraelevata per il consumo instore o un momento di relax”.

Esperienza vuole anche dire realizzare eventi come animazioni con pizzaioli acrobatici, degustazioni di vini, assaggi di quanto prodotto da chef e cuochi, assunti ad hoc. Ampio spazio è dedicato ai prodotti locali: dai vini (oltre 130 etichette piemontesi su un totale di 300) ai formaggi, dai grissini alla pasta fresca (con tajarin, agnolotti, ecc.), dal cioccolato alla carne.

L’area dell’ortofrutta è uno dei fiori all’occhiello, con la creazione sia di uno spazio per frutta e verdura sfusa biologica sia di una serra aeroponica, la prima in Italia, che propone insalate, erbe aromatiche e micrortaggi, in collaborazione con Agricooltur.

Il mondo benessere comprende un ampio assortimento di prodotti gluten free, bio, vegani e vegetariani, anche freschi. Presente anche una nutrizionista per consulenze gratuite sull’abbinamento dei prodotti e su diete più bilanciate.

Di particolare impatto l’area casse, con 4 sistemi di pagamento (classico con Cash Management; automatico AuchanSelf; con terminali di ScanPay e con smartphone per l’app AuchanSpeedy): a forma di U, le casse sono separate da un largo corridoio, per sottolineare la loro centralità nello store.

Le sperimentazioni hanno coinvolto anche altri mondi: la casa, declinata per ambienti e marchi premium negli elettrodomestici (Mìele e Smeg); il petfood con il corner Pet Shop, dal cibo (compresa la carne surgelata cruda per la dieta barf) fino agli accessori; il gaming con una stanza ad hoc dove testare gratuitamente i giochi elettronici.

Anche l’universo bellezza è stato rinnovato con una vasta area profumeria, dall’ambientazione da insegna specializzata, beauty station per make up personalizzati e nail artist, e un assortimento importante di cosmesi naturale.

Si aggiunge il Barber Shop, curato dal marchio torinese Attilio Barber. Infine, la parafarmacia, focalizzata su due settori: integratori e mondo bambino.

 

ARTICOLO SUGGERITO

BAROLO FASHION SHOW 2019: LA MODA AL CENTRO DEL TERRITORIO

BAROLO FASHION SHOW 2019: LA MODA AL CENTRO DEL TERRITORIO

Il Barolo Fashion Show2019 ritorna protagonista nel cuore del sito dei “Paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero …