Home / Cultura / La bellissima iniziativa villagrandese: Libros, s’ungrone de is libros liberos in Biddamanna
La bellissima iniziativa villagrandese: Libros, s’ungrone de is libros liberos in Biddamanna

La bellissima iniziativa villagrandese: Libros, s’ungrone de is libros liberos in Biddamanna

È targata Associazione Culturale Amistade la bellissima iniziativa messa in atto a Villagrande per far riscoprire la lettura: un angolo tutto per i libri, affinché i compaesani possano prenderli, leggerli e riportarli con estrema libertà. I libri, così, si legano alla comunità intera per formare percorsi e unire tutti attraverso le storie che raccontano.

I passaggi e le modalità son ben scanditi nel foglio attaccato la casetta, montata proprio oggi e dimora dei volumi che saranno di proprietà di tutta la comunità villagrandese.

“Colli (prendi): colli su Libru chi t’interessat e ligigiddu a comodidade (prendi pure il Libro che ti interessa e leggilo con i tuoi tempi). Torra a Batie (Riporta): chi boles, cando as acabau de lìgere su Libru, nche ddu podes torrare a pònnere in sa cascita de totus. Iat a èssere bellu a iscie ite nde pensas: iscrie s’opinione tua in unu follu e ponenceddu in mesu a is paginas (se vuoi, una volta terminata la lettura, puoi riporre il Libro nella casetta di tutti. Sarebbe bello avere una tua veloce impressione sulla lettura magari su un foglietto che lascerai tra le pagine). Bati (porta): chi tenes Libros chi as giai lìgiu, chi non boles prus o chi no isces acantu ddos ponnere, ddos podes lassare inoe, a disponimentu de is chi ddos bolet lìgere (se vuoi porta dei Libri che hai già letto, che non vuoi più tenere o che non sai più dove mettere: lascia pure qui Libri di ogni genere mettendoli a disposizione di chi avrà il piacere di leggerli)”.

«Il primo libro che metteremo sarà “Passavamo sulla terra leggeri” di Sergio Atzeni» raccontano i membri dell’Associazione Culturale Amistade «perché pensiamo debba essere considerato patrimonio della cultura sarda: storia di un popolo, di libertà, di felicità, di rivincite e rinascite. Da questo deve partire la nostra comunità».

La casetta con i libri si trova in via Vittorio Emanuele (ex bottega storica di Millanu).

ARTICOLO SUGGERITO

Matteo Bocelli «conquista» anche Meghan

Matteo, figlio di Andrea Bocelli, ha «conquistato» anche Meghan Markle. Il figlio del tenore toscano …