Home / Cucina / La ricetta della zuppa di pesce sarda tradizionale

La ricetta della zuppa di pesce sarda tradizionale

La primavera sembra ancora un miraggio, ma in realtà non manca molto e ritornerà il sole, le giornate più lunghe e anche le serate in cui si ha voglia di piatti che profumano di mare! La zuppa di oggi è un invitante connubio di sapori e profumi marittimi ed infatti è uno dei primi piatti di eccellenza della tradizione culinaria di una delle isole più belle e affascinanti al mondo, la Sardegna. La zuppa di mare sarda si distingue per il gusto ricco e saporito, la dolcezza del pomodoro e la fragranza del pane che appena bagna il brodetto caldo.

Zuppa sarda di pesce, peculiarità del primo piatto isolano

La Sardegna, isola lambita da un mare tra i più turchesi e sorprendenti di tutto il Pianeta, vanta una lunga tradizione culinaria costiera nella preparazione di portate a base di pesce fresco, che variano anche molto negli ingredienti e nelle modalità di lavorazione a seconda della città e della località. Per esempio nel cagliaritano, alla zuppa di mare si usa aggiungere l’anguilla, i granchi e le arselle e si accompagna a crostini di pane o alla tipica “fregola”, una pasta molto piccola, che si ottiene lavorando palline di grano duro con acqua e tostandole nel forno. Mentre nella splendida città Alghero e provincia a Sa Cassòla, la classica e tradizionale zuppa di pesce si aggiungono pomodori secchi e le classiche gallette locali asciutte.

Scopriamo allora come preparare un primo di pesce che porterà i nostri Ospiti in un delizioso viaggio.

Informazioni Difficoltà Media Categoria Primi di pesce Preparazione 20 minuti Cottura 35 minuti Tempo totale 55 minuti Dosi 4 persone IngredientiCozze 300 g Vongole 350 g pesce fresco misto per zuppa (seppie, muggine, polipo, scorfano, orata etc) 400 g Sale Peperoncino Uno spicchio d’aglio Prezzemolo un mazzettoolio extra-vergine di oliva Pomodori secchi 3 o 4 pane carasau o gallette algheresi a piacere Preparazione

Pulisci bene tutto il pesce e taglialo a pezzi di medie dimensioni. Pulisci bene anche le cozze e le vongole.

Trita finemente l’aglio. Prendi una capiente casseruola anti-aderente, aggiungi due cucchiai  di olio extra-vergine e fai soffriggere l’aglio e il peperoncino tritato.

Aggiungi il pesce in ordine di cottura. Aggiungi i pomodori secchi e fai insaporire il tutto insieme mescolando bene il tutto. Lascia cuocere a fiamma lenta per circa 40 minuti, aggiungendo mezzo vino bianco e acqua secondo necessità.

In un’altra padella fai aprire cozze e vongole e a fine cottura e aggiungile alla zuppa.

Aggiungi il prezzemolo tritato e regola di sale e pepe. Servi con un filo di olio e pane carasau, crostini o le classiche gallette asciutte.

ARTICOLO SUGGERITO

Benjamin Mascolo e Bella Thorne stanno insieme? Il gossip bomba

Benjamin Mascolo e Bella Thorne stanno insieme? Il gossip bomba

Secondo un’indiscrezione bomba che sta facendo discutere il web, Benjamin Mascolo e Bella Thorne starebbero …