Home / Cucina / Mille Miglia, 15 osterie. Il gusto della provincia italiana
Mille Miglia, 15 osterie. Il gusto della provincia italiana

Mille Miglia, 15 osterie. Il gusto della provincia italiana

La Mille Miglia storica è un elogio itinerante alla provincia italiana, quella intramontabile e ricca di cose belle. A parte il passaggio – con sosta notturna – nella Capitale, è tutto un fiorire di capoluoghi e di cittadine, più o meno importanti, ma sempre con in comune quel sapore di provincia, che ha nel buon cibo e nel buon vino una componente essenziale. Il sommo Gualtiero Marchesi, milanese doc e quindi metropolitano per vocazione, ripeteva (con il sorriso, ma era convinto) che “l’Italia è un Paese di trattorie e osti”. Nel caso della Mille Miglia, questa è una benedizione perché consente a chi segue la corsa di organizzarsi una splendida giornata tra il passaggio della corsa e un’esperienza gastronomica. Che con tutto il rispetto di stellati o ristoranti classici, regala maggiore piacere in una trattoria (di livello, ovviamente). Ecco perché per noi, la Mille Miglia è anche la migliore occasione per un buon pranzo o una piacevole cena nelle località toccate. Quattro le tappe con soste a Cervia-Milano Marittima, la già citata Roma e Bologna: un vero tour nel CentroNord che vuole ripercorrere la Mille Miglia di un tempo, considerata la corsa su strada più prestigiosa in assoluto. Pensando a chi la segue, abbiamo fatto una personalissima selezione puntando su locali legati al territorio, con un buon rapporto prezzo-qualità, vedi il conto difficilmente superiore a 30-35 euro a testa. Ecco i nostri magnifici 15, praticamente affacciati sul percorso o a pochi minuti da dove passeranno le protagoniste su quattro ruote.

ARTICOLO SUGGERITO

Canyon e coralli: il deserto splendente di Marsa Alam

Canyon e coralli: il deserto splendente di Marsa Alam

Quando in camera suona la sveglia, l’orologio del Gorgonia Beach Resort segna le 5. Che …