Home / Fashion / New York Fashion Week AI 2018/19: i beauty look da ricordare
New York Fashion Week AI 2018/19: i beauty look da ricordare

New York Fashion Week AI 2018/19: i beauty look da ricordare

Sfoglia la gallery

Dall’8 al 14 febbraio 2018, New York apre le danze del fashion month dedicato alle collezioni del prossimo autunno inverno 2018/19. Come sempre, la settimana della moda è anche sinonimo di beauty week: qui nascono le tendenze destinate a diventare le direzioni della bellezza nel prossimo anno. Ecco, allora, cosa ricordare.

LA MIGLIOR ISPIRAZIONE:

Un po’ Natalie Portman in Closer, un po’ Milla Jovovich ne Il Quinto elemento: Jeremy Scott manda in scena un beauty look cartoon futuristico, fra parrucche pastello e un makeup 3D. L’hairstylist Eugene Souleiman, Wella Professionals Global Creative Director, ha tagliato dei “blunt cut”, delle parrucche-caschetto dai perimetri netti tagliati a rasoio. Il makeup è tridimensionale: su una base di ombretto pop, il makeup artist Kabuki per MAC Cosmetics ha applicato dei dettagli ad ala triangolare, a creare un winged eye appuntito, in pendant con l’ombretto alla base. Ed è subito missione nello spazio.

Nel backstage Jeremy Scott, hair by Eugene Souleiman per Wella Professionals.

I CAPELLI

Anni ’90, grunge e rock si miscelano nel beauty look Tom Ford. Intenso, con uno smokey eye nero fumè e labbra nude firmati dalla guru del makeup Pat McGrath, e un raccolto avvolto in una maxi fascia di pelle, idea dell’hairstylist Orlando Pita. Altra nota da ricordare: il “pinzettone” è tornato. Dritto dagli anni ’80, in passerella Alexander Wang, a fissare in una gabbia argentata un raccolto wet all’indietro.

IL MAKE UP OCCHI

Gli anni ’60 e ’70 si fondono in passerella Anna Sui: un hairstyle mosso e “rovesciato” su un lato (firmato dal celebrity hairstylist Garren) incontra un makeup occhi grafico sui toni del viola Pantone dell’anno, l’Ultraviolet. La makeup artist PatMcGrath ha ricreato l’iconico occhio da diva con maxi ciglia, matita color burro nella rima interna dell’occhio e un tratto grafico a mandorla a definire la piega palpebrale. Già iconico.

Il makeup per la sfilata Anna Sui, video @patmcgrath Instagram

LE LABBRA

Il rossetto è un grande protagonista della bellezza newyorkese. Rosso ruggine da Bottega Veneta, nel la nuance “Divine Brown” del rossetto Lust: MatteTrance Lipstick. della da Pat McGrath. Cremisi, dal sottotono bronzo, da Cushnie Et Ochs. Extralusso, la soluzione di Jason Wu: un rosso fuoco con l’arco di cupido definitoda un tratto gold.

 

Il make up della sfilata Bottega Veneta, video @patmcgrath Instagram

‘);
}

ARTICOLO SUGGERITO

Elezioni del 4 marzo 2018, come si vota - Wired

Elezioni del 4 marzo 2018, come si vota – Wired

Gli italiani sono chiamati alle urne per eleggere il Parlamento, ovvero i rappresentanti alla Camera …