Home / Gossip / Nino D’Angelo e Livio Cori, caos a Domenica In: pubblico indignato
Nino D’Angelo e Livio Cori, caos a Domenica In: pubblico indignato

Nino D’Angelo e Livio Cori, caos a Domenica In: pubblico indignato

Domenica In: caos per Nino D’Angelo e Livio Cori

Ancora problemi tecnici per Nino D’Angelo e Livio Cori. Dopo quelli avuti durante il Festival di Sanremo 2019, il duo di Napoli non è riuscito ad esibirsi a Domenica In. Nel salotto di Mara Venier, Nino e Livio non sono riusciti subito a cantare per alcuni inconvenienti con la base. Una situazione che ha indignato il pubblico. In tanti, soprattutto su Twitter, si sono lamentati della scarsa professionalità degli addetti ai lavori. Ma allo stesso tempo hanno elogiato Nino che, con grande simpatia, ha sdrammatizzato sull’imprevisto in diretta tv. Prima ha rimproverato ironicamente Livio: “Non devi portarti i corni appresso, ci dobbiamo porta direttamente San Gennaro”. Subito dopo ha esclamato: “Andiamo a comprare il cd e torniamo!”. Nino e Livio hanno dunque lasciato la trasmissione e poi sono rientrati: alla fine sono riusciti ad esibirsi come dovevano e hanno avuto la standing ovation del pubblico presente all’Ariston.

Nino D’Angelo commenta l’ultimo posto a Sanremo 2019

Una nuova luce – la canzone di Nino D’Angelo e Livio Cori – è arrivata ultima nella classifica del Festival di Sanremo 2019. Ma questo non ha scalfito la forza del cantante partenopeo che, sportivamente, ha replicato: “Quando vieni qui puoi arrivare primo o ultimo, che dobbiamo fare?”. Una grande lezione di classe e umiltà che ha colpito i telespettatori, che sui social network hanno elogiato a più non posso il 62enne.

Nino D’Angelo a Domenica In: standing ovation del pubblico

“Grande stima per Nino D’Angelo che ha avuto la decenza di presentarsi rispetto a molti altri, chapeau”, ha scritto qualcuno su Twitter. Qualcun altro ha sottolineato: “Nino D’Angelo è la persona più squisita che io abbia mai conosciuto, lo zio buono di tutti. Ha ragione a sottolineare che non tutti avrebbero reagito col sorriso a delle défaillance tecniche francamente imbarazzanti per la prima rete di Stato”.

ARTICOLO SUGGERITO

100 appuntamenti dal 15 al 19 febbraio: Al via la London Fashion Week, tra sostenibilità e apertura al consumer

100 appuntamenti dal 15 al 19 febbraio: Al via la London Fashion Week, tra sostenibilità e apertura al consumer

Dopo New York, Londra raccoglie il testimone del fashion month dedicato alla donna. La kermesse …