Home / Cultura / Attualità / Pang Maokun, Attualità del passato | INSIDEART
Pang Maokun, Attualità del passato | INSIDEART

Pang Maokun, Attualità del passato | INSIDEART

Forse a un italiano il nome di Pang Maokun non dice niente ma in Cina, da dove viene, Maokun è uno dei pittori più noti. Palazzo Medici Riccardi a Firenze ospita, a partire dall’8 giugno fino al 28 luglio, la sua mostra Attualità del passato curata da Antonio Natali. In esposizione, per la prima volta nel Belpaese, la produzione del pittore: opere nuove e suoi lavori meno recenti che l’hanno consacrato nel suo paese come rappresentante delle minoranze etniche.

Nella parte inedita Maokun si fa discepolo degli antichi maestri dell’arte occidentale. Si fa partecipe di una storia che ha studiato e ripercorso. Traendo ispirazione dai classici, sceglie di raffigurare celeberrimi dipinti, modificandone le trame originali con delle intrusioni ironiche, entrando nelle scene stesse conpersonaggi di sua invenzione oppure autoritraendosi. Li sottopone a una rilettura, non venendo mai meno però a una sapiente esecuzione tecnica. Così La Dama con l’ermellino di Leonardo, in versione contemporanea, appare con un chiodo di pelle sulle spalle, ci guarda e ci strizza ammiccante l’occhio. Il nuovo mondo di Narciso ci propone il bel giovane di Caravaggio che rimira il suo riflesso nell’acqua, munito da Maokun di un elemento altamente tecnologico, un visore per la realtà aumentata.

ARTICOLO SUGGERITO

Raduni d'arma del Centenario: ad AssoArma l'onore di chiudere le ...

Raduni d’arma del Centenario: ad AssoArma l’onore di chiudere le …

Si terrà a Vittorio Veneto, da giovedì 25 a domenica 28 ottobre, il quinto Raduno nazionale AssoArma, …