Home / Cultura / Attualità / Peugeot sceglie ancora Stefano Accorsi come ‘ambasciatore’ – Attualità
Peugeot sceglie ancora Stefano Accorsi come 'ambasciatore' - Attualità

Peugeot sceglie ancora Stefano Accorsi come ‘ambasciatore’ – Attualità

Con un nuovo accordo di collaborazione Peugeot ha scelto nuovamente Stefano Accorsi come brand ambassador. Superato di slancio il settimo anno assieme, la casa del leone e l’attore bolognese proseguiranno infatti il rapporto cominciato diverse stagioni fa con la scelta da parte della casa automobilistica di utilizzare la sua voce nelle pubblicità della 208, il primo modello che ha aperto la strada ad una generazione di nuove automobili che hanno fatto crescere il marchio all’interno del mercato. Al tono di voce molto riconoscibile è seguito rapidamente il volto di Accorsi, creando un sodalizio tra Peugeot e Accorsi che ha pochi eguali in termini di durata.

“Siamo partiti dalla voce – ha raccontato Accorsi – passando per veri e propri cortometraggi (quelli per la 308, 308 Statio Wagon e 3008 Hybrid4) e fino ad arrivare ad un film per il cinema come ‘Veloce come il vento’. Per essere creativi ci si deve far prendere la mano, anche se, trattandosi di automobili da guidare, bisogna seguire delle regole”. Successivamente, Peugeot lanciò la Best Technology Experience e realizzò un tour in sette tappe nelle principali città italiane con l’obiettivo di rivoluzionare il classico test drive: per farlo, si avvalse per la prima volta della tecnologia immersiva VR e realizzò alcuni filmati sempre con con Accorsi protagonista. L’attore, per il marchio del leone, si è anche calato nel ruolo di regista, oltre che di attore, in occasione della realizzazione della miniserie del 2016, creata per il web e divisa in tre episodi dedicati a Peugeot 3008, 2008, 208 GTi e 308 GTi. Diretto da Matteo Rovere nel film ‘Veloce come il vento’, David di Donatello nel 2017, l’attore emiliano è stato affiancato da due icone della storia sportiva di Peugeot come la 205 GTI 1.9 e la 205 turbo16 EVO2.

Quest’ultima è stata campione del mondo rally nel 1985 e 1986 e per l’occasione era stata presa in prestito direttamente dal museo della casa automobilistica. Per calarsi nella parte del pilota Loris, Accorsi ha voluto imparare a guidare le auto da corsa, con l’intento di ridurre l’uso di controfigure: suo tutor, l’undici volte campione italiano rally Paolo Andreucci, ora motorsport Ambassador di Peugeot Italia. L’esperienza di guida ad Accorsi era piaciuta tanto da decidere di scendere in pista nel 2017 in un vero campionato, a bordo di una 308 Racing Cup con i colori ufficiali del Leone. “Ho guidato una 304 Gti – ha detto Accorsi – anche per il mio matrimonio. In campagna ci seguivano i paparazzi e posso dire che poi sono riusciti a raggiungerci solo più tardi, al ristorante“. Per il lancio di Nuova 508, lo scorso mese Peugeot ha deciso di ricorrere nuovamente all’attore per realizzare tre episodi girati a bordo della nuova ammiraglia che ospitava, a rotazione, tre nostri connazionali che si sono distinti nei loro ambiti professionali, così da realizzare un parallelo con l’eccellenza di prodotto della nuova nata del marchio.

ARTICOLO SUGGERITO

Giulia Salemi e Cecilia Rodriguez allo stesso evento: dopo Monte il primo incontro

Giulia Salemi e Cecilia Rodriguez allo stesso evento: dopo Monte il primo incontro

Giulia Salemi e Cecilia Rodriguez allo stesso evento: primo incontro tra le due dopo Francesco Monte …