Home / Tempo libero / Vacanze e tempo libero / Quali Sono i Benefici di Passare le Vacanze al Mare
Quali Sono i Benefici di Passare le Vacanze al Mare

Quali Sono i Benefici di Passare le Vacanze al Mare

La settimana scorsa ci siamo lasciati con la lista delle cinque mete montane da non perdere questa estate, ma si sa, l’Italia è un paese ricco di bellezze che ci regala innumerevoli destinazioni tra cui scegliere. Quindi montagna certo, ma quali sono i benefici di passare le vacanze al mare?

Tra mare e montagna gli italiani sembrano sempre aver avuto una preferenza per la distesa blu al profumo di salsedine. E allora, mi pare doveroso rendere grazia a tale e tanta meraviglia che è da sempre musa ispiratrice per artisti di ogni genere e fama e,  perché no, magari aiutarvi a scegliere la vostra vacanza estiva.

Un’analisi quasi nerd per scoprire quali sono i benefici di passare le vacanze al mare

Cominciamo dunque con alcuni pro delle vacanze al mare, da tenere in considerazione nella scelta della vostra destinazione last minute.

Virtù terapeutiche

Il mare e la sabbia hanno svariate virtù terapeutiche. Innanzitutto, se si soffre di allergie, la costa è sicuramente il luogo giusto dove dimenticarsi per un po’ di raffreddore, fazzoletti e pruriti vari; inoltre l’acqua di mare, carica di iodio, migliora il metabolismo ed il corretto funzionamento della tiroide, giova alla pelle e, per noi signore, ha un naturale effetto anti-age (ecco spiegato perché le località marinare sono meta ambita per arzille signore). Inoltr, una camminata sulla spiaggia, magari al mattino presto, riattiva la circolazione ed è indubbiamente più salubre di una corsa tra il traffico cittadino.

Alto tasso di romanticismo

Eh già, volete mettere portarla in quel bel ristorantino affacciato sul mare, sullo sfondo i tenui colori di un tramonto che sta per sfumare, il suo piatto di pesce preferito… Se volete far colpo sulla vostra dolce metà o regalarle un indimenticabile anniversario, il mare è senza dubbio ciò che fa per voi, magari il vostro portafogli non vi ringrazierà, ma forse poi lei vi lascerà guardare Juventus – Real Madrid in santa pace! Se vi state ancora chiedendo quali sono i benefici di passare le vacanze al mare, beh, provate a sostituire una delle due squadre con la vostra preferita ed il gioco è fatto!

Divertimento all night long

Se siete giovani e avete voglia di divertirvi, le località balneari non vi deluderanno. A differenza della montagna, luogo di relax e Natura incontaminata, il mare è famoso per i locali e le discoteche su cui puntano gli imprenditori turistici locali. Spiaggia e beach volley, aperitivo, locale e si conclude la serata in una delle tante discoteche sulla spiaggia, a ballare a piedi nudi sulla sabbia tutta la notte. Non potrete di certo annoiarvi!

Elencati alcuni pro di una estate al mare, eccomi al compito più arduo: scegliere, tra tutte le favolose destinazioni, solo cinque mete balneari da non perdere e da suggerirvi.

5 Mete Balneari Da Non Perdere

Premetto che io sono Ligure, quindi non stupitevi se il mio primo suggerimento ricadrà proprio in quella piccola regione che diede i natali ad Eugenio Montale, patria di grandi esploratori ed antiche casate, ma vi prometto che sarò imparziale! Vorrei evitare di ricadere nel banale e nel già visto, quindi questo non sarà il solito elenco che potreste trovate su Tripadvisor, ma la mia personale lista di preferenze.

Lerici e Porto Venere

È indubbiamente uno dei posti, di mare e non, più belli che io abbia mai ammirato. Sebbene ancora in Liguria, Porto Venere risente dell’influenza della vicina Toscana, affievolendo di un poco quella che, per antonomasia, è la scarsa ospitalità ligure (e vi assicuro che hanno ragione). Entrambi i paesi sono piccoli ma molto caratteristici. Fate un piccolo sforzo, anche se siete in vacanza, e recatevi ad ammirare la Chiesa di San Pietro, a Porto Venere (poi mi ringrazierete), fermatevi a cena in uno dei tanti ottimi ristoranti di pesce di Lerici e regalatevi l’emozione di guardare il mare da un’altra prospettiva…. Dall’oblò di un sottomarino per esempio!

Già solo un posto del genere è un buona buona risposta a quali sono i benefici di passare le vacanze al mareIsola Bella

Quando ci arrivi capisci perché l’ hanno chiamata così. Si raggiunge facilmente percorrendo circa 150 gradini , l’acqua è fantastica, di un incredibile verde smeraldo, i fondali pieni di pesci (dunque mettete in valigia la maschera!) e la forma del suo promontorio ricorda la coda di una balena. Si può scegliere se sostare sulla spiaggia libera di sassi od optare per uno dei lidi attrezzati. Non lontana dalla famosa Taormina, è meno affollata della sua vicina, ma non ha nulla da invidiarle. La Sicilia però non offre solo belle spiagge, lasciate la spiaggia un po’ prima e passeggiate al tramonto in una delle regioni più belle e ricche di storia del nostro paese, concedetevi un cannolo siciliano o una cassata e godetevi tutta la cordialità dell’isola più a Sud della penisola italica.

Cala Mariolu

Se deciderete di trascorrere le vostre vacanze in Sardegna, e vorrete allontanarvi dalle spiagge caotiche, avrete solo l’imbarazzo della scelta e potrete perdervi a scoprire tutte le cale e calette dell’isola. Questa cala in particolare è molto caratteristica: acqua cristallina, sabbia dorata e pochi turisti, grazie soprattutto al fatto che è raggiungibile soltanto via mare o attraverso un sentiero un po’ impervio. Ne vale la fatica ve lo garantisco!

Baia di Gusmay

Trasferiamoci ora in Puglia e lasciate che vi consigli questo posto sconosciuto ai più. Nascoste in mezzo alla vegetazione tipica della macchia mediterranea ci sono tantissime calette ed una di queste è proprio la Baia di Gusmay, incastonata tra le rocce. In questa baia, le spiagge meno conosciute sono quella di Zaiana e quella di Santa Croce, due zaffiri blu. Ma non perdetevi anche la Spiaggia dei Colombi, chiamata le Maldive del Salento, e le belle cittadine balneari pugliesi!

Marina Romea

Passiamo infine all’Emilia Romagna, ma non ai soliti lidi di Rimini e Riccione, voglio segnalarvi questa spiaggia nascosta, molto bella e poco frequentata dai turisti che solitamente preferiscono appunto Rimini. La spiaggia è ben curata e il mare cristallino. Trascorrere un soggiorno in questa zona può essere  inoltre l’occasione ideale per visitare le bellezze di Ravenna, una città ricca di arte e di storia italiana, ma non troppo lontana dalle serate di svago che offrono le località più famose della regione, insomma il giusto compromesso tra relax e divertimento.

Davvero, osservando questa location, ancora non avete capito quali sono i benefici di passare le vacanze al mare? 😀

Vorrei continuare a elencarvi spiagge, calette, baie, rive nascoste e meravigliose che vi farebbero pensare di essere atterrati direttamente ai Caraibi, ma lascio a voi il piacere di avventurarvi alla scoperta dei più belli gioielli d’Italia e scoprire sulla vostra pelle quali sono i benefici di passare le vacanze al mare. E quindi, non mi resta che augurarvi un buon bagno a tutti!

 

ARTICOLO SUGGERITO

Crollo ponte Genova: come spostarsi? L'odissea del viaggio da ...

Crollo ponte Genova: come spostarsi? L’odissea del viaggio da …

L’interrogativo cruciale resta “come spostarsi“? Per migliaia di cittadini, dopo il crollo del viadotto Morandi. …