Home / Casa / Recensione Google Nest Hub: adesso Assistant ha una faccia anche in Italia

Recensione Google Nest Hub: adesso Assistant ha una faccia anche in Italia

A questo si aggiungono tutte le altre possibilità domotiche con un controllo quasi infinito dei dispositivi. Telecamere di sorveglianza, luci, sensori, elettrodomestici e qualsiasi altra cose vogliate a partire dalle, ormai diffusissime, prese smart.

Ci sono però dei limiti. Per quanto Nest Hub sia funzionale, la mancanza di una fotocamera frontale ne impedesce un utilizzo più ampio e non permette, come gli Amazon Echo Spot e Show, di effettuare videochiamate con la possibilità di vedersi in tempo reale. Un peccato visto che prodotti di questo tipo sono davvero “familiari” e possono essere facilmente utilizzati anche da persone non particolarmente giovani o inclini alle novità tecnologiche.

Inoltre ho notato alcuni problemi nella visualizzazione delle telecamere Nest, ovvero non vengono visualizzate sullo schermo se richiamate con la voce ma è necessario cliccare sull’icona della web cam per vedere il flusso video.

ARTICOLO SUGGERITO

Cosa vedere in un viaggio da Innsbruck a Salisburgo

Cosa vedere in un viaggio da Innsbruck a Salisburgo

L’Austria è un Paese ricco di storia, fascino e bellezze naturali, un territorio ideale da …