Home / Fashion / Russia Fashion Week: sette designer da tenere d occhio
Russia Fashion Week: sette designer da tenere d occhio

Russia Fashion Week: sette designer da tenere d occhio

La Mercedes-Benz Fashion Week Russia è sempre più in crescita. Quest’anno, a Mosca, hanno sfilato oltre 200 brand, sia russi sia esteri, di fama mondiale ed emergenti. Le collezioni Autunno/inverno 2019-20 sono un tripudio di colori, animal print, stampe al neon e linee sartoriali. I dettagli che ci hanno colpito, tutti da «copiare»? La stampa con le volpi, i collant rossi e i tailleur dai tagli minimal. Abbiamo selezionato per voi sette designer di cui sentirete parlare e i new talent da tenere d’occhio.

Alena Akhmadullina. È la pioniera della moda russa, amata dalle influencer di Mosca e dintorni dal 2005 a oggi. Il suo stile è elegante e femminile, la sartoria si mixa a colori vivaci, texture sofisticate e cuciture moderne. Il bosco, con i colori del foliage, e le volpi sono i protagonisti della sua collezione Autunno/inverno 2019-20. I capi uniscono l’allure anni Quaranta alle linee più moderne: le pellicce si indossano con jeans e tailleur, mentre gli abiti in tulle sono un tributo dell’artista alle opere dello scrittore Pushkin.

Sfoglia gallery

Alexander Arutyunov. Lady Gaga è tra le sue più grandi fan. Il designer originario della Georgia, dal 2010, racconta molto del suo paese originario attraverso le sue collezioni. Per la prossima stagione ha voluto creare un mix grintoso: i maglioni lavorati a maglia hanno sfilato insieme ad attillati pantaloni in pelle, i tailleur over si sono alternati ad abiti ampi dalle spalline anni Ottanta, il verde smeraldo al rosso passione.

#####IMG000000000#####Sfoglia gallery

Ruban. Il marchio, fondato dalle sorelle Alice e Julia Ruban nel 2010, ha linee pulite ed eleganti. Per la sfilata Autunno/inverno 2019-20 le designer hanno mixato tailleur dai tagli sartoriali ad abiti da sera destrutturati, trench minimal a jumpsuit in pelle. Tutti nelle palette della natura, con qualche flash rosa baby.

#####IMG000000000#####Sfoglia gallery

Bella Potemkina. Uno dei marchi russi più riconoscibili, popolari e di successo. La stessa designer vanta oltre un milione di followers su Instagram, come le influencer più gettonate. Quello che piace è il suo stile irriverente: i colori fluo vengono mixati a stampe zebrate, gonne in tulle, tute street style, look anni Ottanta e costumi da bagno, e sono una dedica alle donne che amano stare sotto i riflettori.

#####IMG000000000#####Sfoglia gallery

Product of Imitation. Una sola protagonista sulle stampe e nei giochi di styling del brand: Lady Diana. Gli stilisti russi Anton Galetsky ed Elena Vitebskaia hanno creato per l’Autunno/inverno 2019-20 una collezione dal gusto anni Ottanta, grazie a spalline over e abiti con le stampe dei tabloid britannici dell’epoca. Un tributo alla principessa del popolo, chic e insieme grintoso.

#####IMG000000000#####Sfoglia gallery

Red September. La designer Olga Vasyukova, laureata al Polimoda di Mosca, interpreta il design architettonico attraverso un mix di pelle, denim, nylon e cotone. Look audaci, dalle connotazioni a metà tra il rockroll e lo street style, in un vortice di colori pop, stampa tartan e leather tracksuit.

#####IMG000000000#####Sfoglia gallery

Krishma Sabbarwal. Lei è una dei designer emergenti selezionati dal Russian Fashion Council per la categoria Global Talents. Laureata in moda presso l’università di East London, ha uno stile pop che lancia importanti messaggi politici. Per l’Autunno/inverno 2019-20  sceglie il tema dell’immigrazione, commentato attraverso stampe satiriche, da «Visa» a «I come to your country and steal all your jobs». Il tutto su giocosi leggings, felpe e slip dress.

#####IMG000000000#####Sfoglia gallery

Il progetto Futurum Education. La Mercedes-Benz Fashion Week di Mosca ha a cuore anche gli stilisti emergenti. Per questa edizione ha selezionato i migliori 19 talenti dalle scuole di moda più importanti del mondo, come l’Institute of Business and Design e l’HSE Art Design School. Qui una selezione dei migliori lavori dei new talent avvistati in passerella.

#####IMG000000000#####Sfoglia gallery

More

News

Halston, l’ascesa e la caduta di un mito della moda in un docufilm

News

Rodarte, la capsule collection plus size

Trend

Pois, facciamo il punto sul trend

ARTICOLO SUGGERITO

Elisa Isoardi: la replica su La Prova del Cuoco e il commento su Ivan Bacchi

Elisa Isoardi: la replica su La Prova del Cuoco e il commento su Ivan Bacchi

Elisa Isoardi, la precisazione su La Prova del Cuoco e le parole su Ivan Bacchi: …