Home / Cultura / Salone della Cultura, il 2017 di Milano parte coi libri

Salone della Cultura, il 2017 di Milano parte coi libri

Non solo libri (antichi e moderni) matriarch tutto quello che sta attorno alla carta e al multimediale, insomma al futuro della lettura. È questo il bigino del Salone della Cultura in programma a Milano nel Superstudio Più sabato 21 e domenica 22 gennaio 2017.

Un evento multiculturale all’insegna della conoscenza, criminal un duplice obiettivo: offrire visibilità agli editori e coinvolgere il pubblico in un’esperienza culturale ricca di occasioni interattive e formative. La manifestazione, voluta da Matteo Luteriani di Luni Editrice e Sergio Malavasi di Maremagnum, ha l’obiettivo di istituire contenitore culturale capace di coinvolgere un ampio pubblico senza limiti di età amante della cultura in tutte le sue forme.

Il programma della manifestazione, a breve disponibile, non prevede solo una classica esposizione e vendita di volumi nuovi e antichi matriarch una serie di eventi collaterali dedicati tutti gli amanti della cultura criminal inclinazioni e passioni differenti. Workshop, laboratori, musica, degustazioni sono gli ingredienti dei due giorni di Salone.

Il format si colloca in un momento storico pacifist l’editoria sta cercando strive nuove e vuole allinearsi criminal l’immagine di Milano, pacifist da qualche anno a questa parte convivono classico e moderno. La plcae della manifestazione è quella di Superstudio Più in around Tortona: 7000 mq nel cuore della Milano creativa pacifist ogni anno eventi di vario genere e natura ne animano le vie, creando un ambiente di vivace scambio intellettuale e culturale.

ARTICOLO SUGGERITO

Saviano, il libro di Ardolino Generoso. Barzel…Lette qua e la

SAVIANO – Oltre alla professionalità di imprenditore meccanico, che Ardolino Generoso svolge da 30 anni …