Home / Articoli Correlati al Tag: romanzo

Articoli Correlati al Tag: romanzo

‘Suburra’ di De Cataldo e Bonini

'Suburra' di De Cataldo e Bonini

Il racconto di un Paese dove i banditi non sognano piu’ di essere come noi, siamo noi a sognare di essere tutti banditi. In libreria per Einaudi Stile Libero Big, l’atteso ‘Suburra‘ (pp 450, euro 19.50) di Giancarlo De Cataldo, l’autore di Romanzo criminale, e Carlo Bonini, inviato speciale de …

Leggi Tutto »

Timm, eugenetica per un mondo migliore

Timm, eugenetica per un mondo migliore

 (ANSA) – ROMA, 22 FEB – UWE TIMM, UN MONDO MIGLIORE (SELLERIO, pp. 522 – 15,00 euro – Traduzione di Matteo Galli).    Torna Uwe Timm, autore di un libro ”Come mio fratello” in cui narrava della sua famiglia e del loro rapporto con la morte del fratello, più vecchio dello …

Leggi Tutto »

Il napoletano va imparato, non mortificato (da certi libri)

Il napoletano va imparato, non mortificato (da certi libri)

Se scrivo: «Don Artù, vuje sit’ scem’, i’ na forbic’ a’ vot’ m’ mett”n man’, mica doje», voi che capite? E se scrivo «marmllat’»; oppure «nun putev’ esistr’», e soprattutto: «Arraqquav’ e piant’, levav’ cocc’ foglia secc’, s’facev’ na girat p’ a cas’, e aspttav’»? Sono arcisicuro che, se siete …

Leggi Tutto »

Il napoletano va imparato, non mortificato (da certi libri)

Il napoletano va imparato, non mortificato (da certi libri)

Se scrivo: «Don Artù, vuje sit’ scem’, i’ na forbic’ a’ vot’ m’ mett”n man’, mica doje», voi che capite? E se scrivo «marmllat’»; oppure «nun putev’ esistr’», e soprattutto: «Arraqquav’ e piant’, levav’ cocc’ foglia secc’, s’facev’ na girat p’ a cas’, e aspttav’»? Sono arcisicuro che, se siete …

Leggi Tutto »