Home / Tempo libero / Tui Italia, l’ora del restyling
Tui Italia, l'ora del restyling

Tui Italia, l’ora del restyling

Un nuovo brand da far conoscere, una programmazione rinnovata ad abbracciare un target più ampio rispetto a quello storico e un gioco di equilibri per bilanciare il ritorno in forze di Egitto e Tunisia con altre destinazioni del Mediterraneo: così Tui Italia si prepara ad affrontare la sua prima estate senza la maglia del Turchese.

Dallo scorso mese di ottobre, data nella quale il tour operator è diventato ufficialmente di proprietà del gruppo Tui, l’operatore ha messo in campo un percorso di restyling su più fronti. Ora, conferma il direttore commerciale, Quirino Falessi, “abbiamo davanti un anno importante: siamo molto concentrati, perché con un marchio come Tui si aprono nuove opportunità”….(continua a leggere nella digital edition)

ARTICOLO SUGGERITO

Atwood, arriva il seguito dell'Ancella

Atwood, arriva il seguito dell’Ancella

ROMA – L’attesissimo libro di Margaret Atwood, ‘I testamenti‘, seguito de ‘Il racconto dell’Ancella‘, sarà …