Home / Tempo libero / Vacanze e tempo libero / YOUTUBE Caraibi, aereo precipita in mare: i due a bordo salvati dalla crociera di…
YOUTUBE Caraibi, aereo precipita in mare: i due a bordo salvati dalla crociera di...

YOUTUBE Caraibi, aereo precipita in mare: i due a bordo salvati dalla crociera di…

ROMA – Un piccolo aereo precipita in mezzo all’Atlantico. Le due persone a bordo lanciano un sos e vengono soccorse da un gommone partito da una crociera che sta navigando quel pezzo di mare

Il salvataggio spettacolare è stato filmato martedì 5 marzo dai passeggeri a bordo della Regal Princess. Siao vicino a Grand Turk, una delle isole che formano il territorio britannico d’oltremare delle Isole Turks e Caicos: il gommone partito dalla nave da crociera raggiunge in pochi istanti i due uomini in mare. Sopra di loro intanto, si intravede un aereo della guardia costiera che sorvola l’area.

Come mostra il video, non appena i due uomini vengono salvati, le persone a bordo urlano per la gioia. Il capitano della crociera ha poi pubblicato su Twitter un report in cui ha scritto che le due persone salvate “sono state imbarcate” aggiungendo che “stanno bene”.

La Regal Princess è partita dalla Florida lunedì 4 marzo per una crociera lunga, in tutto, sette giorni. Martedì 5 marzo aveva già visitato le Bahamas. Un portavoce della Princess Cruises ha dichiarato di essere intervenuta su richiesta della Guardia costiera statunitense. Anche i due dispersi recuperati il mare sono statunitensi: il loro aereo si è inabissato a sud-est di Grand Turk nel Mar dei Caraibi.

Ora sono al sicuro a bordo della Regal Princess. Non è noto se sono stati fatti scendere a St.Thomas, lo scalo successivo della crociera, o se arriveranno fino in Florida, al termine dei sette giorni di crociera

Fonte: Daily Mail

 

ARTICOLO SUGGERITO

Elisa Isoardi: la replica su La Prova del Cuoco e il commento su Ivan Bacchi

Elisa Isoardi: la replica su La Prova del Cuoco e il commento su Ivan Bacchi

Elisa Isoardi, la precisazione su La Prova del Cuoco e le parole su Ivan Bacchi: …