Home / Cultura / Attualità / Zoro tra satira e attualità a “Propaganda live”: la tv del 17 maggio
Zoro tra satira e attualità a "Propaganda live": la tv del 17 maggio

Zoro tra satira e attualità a “Propaganda live”: la tv del 17 maggio

Per la prima serata in tv, venerdì 17 maggio su RaiUno alle 21.25 andrà in onda l’ottava e ultima puntata de “La Corrida”.

Nuovo appuntamento con lo storico programma, prima radiofonico e poi televisivo, condotto anche quest’anno da Carlo Conti affiancato da Ludovica Caramis. Ad accompagnare le esibizioni dei “dilettanti allo sbaraglio” che si presentano sul palco c’è il maestro Pinuccio Pirazzoli con la sua orchestra.

Su Canale5 alle 21.20 ci sarà la nona puntata del game “Ciao Darwin 8 – Terre desolate”, condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti. A contrapporsi stasera saranno le squadre formate da stelle della tv (capitanata da Paola Perego) e i personaggi del web (guidata dalla coppia formata da Il Pancio ed Enzuccio, divenuti famosi grazie a filmati pubblicati su internet).

RaiTre alle 21.25 trasmetterà la quinta delle sei puntate della fiction “L’Aquila – Grandi speranze”, con Giorgio Tirabassi, Luca Barbareschi e Giorgio Marchesi: Franco alla luce di quanto emerso nelle indagini della polizia, contatta suo padre, con il quale non aveva più rapporti. Nel frattempo, il contrasto tra Gianni e Riccardo è arrivato al culmine e, quest’ultimo, giocando d’anticipo, decide di presentare alla stampa il suo progetto per la Nuova Aquila.

Spazio ai casi di cronaca su Rete4 dove alle 21.25 ci sarà una nuova puntata di “Quarto grado”, condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero

Attualità, politica e satira saranno protagoniste su La7 dove alle 21.15 ci sarà “Propaganda live”, con Diego Bianchi in arte Zoro.

Su Canale Nove alle 21.25 sarà la volta di “Fratelli di Crozza (live)”, con Maurizio Crozza.

Tv8 alle 21.30 trasmetterà “Alessandro Borghese – Quattro ristoranti”. In questo programma quattro ristoratori della stessa zona di appartenenza si sfidano per stabilire chi tra di loro è il migliore in una determinata categoria. Ogni ristoratore invita a cena gli altri tre che, accompagnati dallo chef Borghese, commentano e votano con un punteggio da 0 a 10 location, menu, servizio e conto del ristorante che li ospita. In palio per il vincitore di ciascuna puntata, il titolo di miglior ristorante e un contributo economico da investire nella propria attività.

Ogni cena è preceduta dalla scrupolosa ispezione dello chef Borghese della cucina del ristorante, ispezione che nel corso della cena si concentrerà sul personale di sala, messo alla prova su accoglienza, servizio al tavolo, descrizione del piatto e del vino. Solo alla fine scopriamo il giudizio di chef Borghese che con i suoi voti può confermare o ribaltare l’intera classifica che incorona il migliore ristorante della puntata. Inoltre, Alessandro ha a disposizione un bonus di 5 punti che gli permette di giudicare un elemento in più e che rende la sfida ancora più imprevedibile.

Per chi preferisse vedere un film, su RaiDue alle 21.20 c’è “Non stop”, con Liam Neeson; su Italia1 alle 21.25 “Mad Max: Fury Road”, con Tom Hardy; su Rai4 alle 21.10 “21”, con Jim Sturgess; e su Cielo, canale in chiaro di Sky, alle 21.15 “Carne tremula”, con Javier Bardem.
Ancora, su La5 alle 21.25 “Step up 3D”, con Rick Malambri; su Iris alle 21 “Inception”, con Leonardo DiCaprio; e su Italia2 alle 21.15 “Creature del terrore”.

Rai5 alle 21.15 proporrà un nuovo appuntamento con il ciclo di documentari “Vienna: impero, dinastia e sogno”. Una città al centro della storia d’Europa dai tempi dell’Antica Roma fino alla Prima guerra mondiale. Lo storico Simon Sebag Montefiore racconta Vienna e le guerre, gli intrighi e le lotte di potere, ma anche l’arte e l’architettura. Stasera Montefiore ripercorre il periodo barocco: dopo aver arginato le mire espansionistiche ottomane, l’Austria frena le ambizioni francesi sul continente europeo e gli Asburgo si spartiscono con i Borbone un ricco bottino territoriale. Vienna si afferma come città trionfante, dove fioriscono le arti e dove si sviluppa un ricco substrato culturale, che porta in dote Mozart, Haydn e Beethoven e gioielli architettonici come Schönbrunn.

Su La7D alle 21.30 sarà la volta del telefilm “Joséphine, Ange gardien”, con Mimie Mathy”. Andranno in onda due episodi intitolati “I colori del coraggio” e “Paris Broadway”. Nel primo, Joséphine deve aiutare Camille Monin, un medico che si batte da anni per vietare il DH4, un solvente letale. Nel secondo, Joséphine aiuta Olimpia, un’attrice che non riesce a superare la paura del palcoscenico.

Da segnalare, infine, su Mediaset Extra la diretta dalla casa del “Grande Fratello” e su Real Time alle 18.05 “Cortesie per gli ospiti”.

ARTICOLO SUGGERITO

Libri. "Romagna misteriosa. Storie e leggende di mare e di costa" di Eraldo Baldini alla Casa Matha

Libri. “Romagna misteriosa. Storie e leggende di mare e di costa” di Eraldo Baldini alla Casa Matha

Non si conoscono molti elementi relativi alla cultura marinara della Romagna, perché essa è sempre …