Home / Cultura / Biblioteche italiane ricerca libri online
Biblioteche italiane ricerca libri online

Biblioteche italiane ricerca libri online

Tutti i servizi offerti nelle varie sedi delle biblioteche italiane dove alla tradizionale consultazione sul posto si affianca la lettura digitale di libri, documenti per motivi di studio, lavoro o per il piacere della lettura

Quali sono le biblioteche italiane e come funziona il sistema bibliotecario italiano? Malgrado in Italia si legga sempre meno e una famiglia su dieci non ha in casa nemmeno un libro, si tratta di milioni di libri e documenti, un patrimonio di vario genere di cultura aperto a tutti che potrebbe migliorare le cose, a cominciare dai giovani.

Le biblioteche italiane sono un luogo privilegiato dove consultare libri gratuitamente ma anche biografie, testi rari, riviste e giornali storici e introvabili. Una serie di fonti per studi, specializzazioni, aggiornamenti o semplice svago che comprende cataloghi oline e archivi storici provenienti anche dalle maggiori università e istituzioni culturali. I dati parlano chiaro dell’aumento di libri da leggere presi in prestito in biblioteca.

In particolare a Palermo si registra un aumento considerevole di iscritti negli ultimi anni mentre più discreta quella di Milano che si ferma al 13% circa. Il problema riguarda principalmente l’aumento del costo della scuola registrato da Federconsumatori che tra libri e dizionari valuta una spesa di circa 500 euro per studente che inizia la scuola media e quella superiore. Ecco che tra le soluzioni consigliate il prestito in biblioteca di dizionari e libri può essere una valida alternativa insieme ai mercatini dell’usato e alla versione elettronica.

Importanza biblioteche italiane

Iniziative e aperture prolungate, insieme alla crisi incombente, portano a rivalutare il ruolo della biblioteche come luogo di consultazione per libri da leggere ma anche di attività culturali rivolte principalmente ai bambini e ragazzi. A questo proposito il portale dell’Associazione Italiana Biblioteche è un canale privilegiato per capire come si muove il mondo attorno al sistema bibliotecario italiano attraverso attività e progetti che ogni anni si rinnovano oltre a tutta una serie di informazioni per individuare in rete cataloghi delle biblioteche presenti sul territorio.

Su internet è possibile conoscere sedi, canali preferenziali e servizi digitali da utilizzare per trovare il materiale necessario per ogni ricerca. Ecco una comoda guida della penisola italiana che raccoglie, seleziona e organizza le risorse informative più interessanti, disponibili su internet, relative alle biblioteche italiane pronte per essere consultate.

Biblioteche italiane online

Da non sottovalutare è la nuova realtà delle Biblioteche digitali che si sta diffondendo anche in Italia dove è possibile prendere in prestito libri da leggere in versione digitale. L’esempio è MediaLibraryOnLine presente dal 2009 con un portale ricco di novità e suggerimenti per una ricerca di e-book, audiolibri, musica, videogiochi e molto altro… una vera rete di materiale messe a disposizione di molte biblioteche a condivisione del progetto.

Servizio bibliotecario nazionale Informazioni sulla rete, i poli e le biblioteche. Catalogo di libri e altri documenti per sapere in quali biblioteche sono consultabili testi di qualsiasi genere

Portale delle Biblioteche Motori di ricerca su cataloghi, archivi di libri, periodici, articoli di riviste dell’Universita’ di Bologna e di altre biblioteche

Aib Associazione italiana per le biblioteche, protagonista del processo di sviluppo dei servizi bibliotecari, dell’impegno per la crescita della cultura professionale, della partecipazione alle attività degli organismi internazionali

Ambrosiana La grande biblioteca lombarda fondata dal cardinale Federico Borromeo, comprende il catalogo degli stampati e dei libri antichi ma anche una vasta biblioteca digitale visionabile online tra cui il Codice Atlantico, la più ampia e stupefacente collezione di scritti e disegni di Leonardo da Vinci

Biblioteca Corte dei conti Una delle maggiori biblioteche giuridiche romane e nazionali. La data di nascita della biblioteca si può far risalire al 1862, allorché le Corti dei conti di Torino, Firenze, Napoli e Palermo furono riunite in quella del Regno d’Italia

Biblioteche digitali

Per ora biblioteche elettroniche di questo tipo sono ancora poco frequentate mentre resta comunque il problema degli investimenti, sia in libri da leggere nuovi che in iniziative per l’aggiornamento culturale che dovrebbero rivestire le biblioteche tradizionali come luogo di aggregazione sociale dove l’anziano può recarsi per leggersi il giornale e giocare a scacchi e i bambini per scegliere i libri preferiti, ascoltare storie e assistere a spettacoli di teatro magari in supporto a programmi scolastici strutturati.

Teche Rai Un motore di ricerca della biblioteca della televisione italiana che comprende 60.000 volumi, periodici italiani e esteri tra arte, cinema, musica, teatro, filosofia, letteratura, politica, storia e mass media

Beic Una grande biblioteca a scaffali aperti, con stretta integrazione tra libri e moduli informatici: oltre 500.000 opere a regime (circa 900.000 pezzi) in scaffali a libero accesso e/o integralmente digitalizzate e disponibili anche in rete, relative a tutti i rami del sapere

Biblioteche condominiali

La biblioteca condominiale è il nuovo trend in fatto di esclusività nei palazzi più glamour? Secondo il New York Times, dotare un palazzo di biblioteca condominiale renderebbe le abitazioni di New York più attraenti per i compratori, decisamente entusiasti della possibilità di condividere con i vicini la passione della lettura. L’affare esiste anche per i costruttori, dato che i costi da sostenere per una library sono decisamente contenuti.

Scantinati e seminterrati, opportunamente illuminati, arredati e areati possono essere perfetti per offrire uno spazio rilassante e dare all’acquirente la sensazione che la casa sia tranquilla e accogliente, oltre a offrire un luogo di rifugio per passare qualche momento rilassante. Tra i libri più letti nei palazzi che hanno adottato la scelta della biblioteca condominiale ovviamente ci sono titoli per bambini, normali romanzi ma anche libri molto costosi. Per una questione di immagine a volte sono gli stessi editori di libri a fornire le nuove uscite.

ARTICOLO SUGGERITO

Nina Moric attanagliata dai rimpianti: “Carlos, non fare come me”

Nina Moric attanagliata dai rimpianti: “Carlos, non fare come me”

Nina Moric attanagliata dai rimpianti: “Carlos, non fare come me, promettimelo” Nina Moric e Fabrizio …