Home / Gossip / Carlotta Antonelli ha trovato il fidanzato grazie a Suburra
Carlotta Antonelli ha trovato il fidanzato grazie a Suburra

Carlotta Antonelli ha trovato il fidanzato grazie a Suburra

Carlotta Antonelli ha trovato l’amore sul set di Suburra

Carlotta Antonelli, protagonista di Suburra, serie di grande successo prodotta da Netflix e diretta da Stefano Sollima, si è aperta in una lunga intervista al settimanale F. La ragazza ha raccontato che proprio sul set sella serie tv ha trovato l’amore. Carlotta, che interpreta il personaggio di Angelica, la moglie di Spadino il giovane boss interpretato da Giacomo Ferrara, ha ammesso di essere impegnata sentimentalmente da cinque mesi. Il ragazzo che l’ha conquistata è il rapper e pittore Gemello. Quest’ultimo ha realizzato per la serie tv dei quadri che hanno fatto da sfondo alle puntate.

Carlotta Antonelli innamorata di Andrea Ambrogio, alias Gemello

La giovanissima attrice romana nel corso dell’intervista ha spiegato di essere anche una grande fan del suo compagno, ancora prima di iniziare la loro relazione. Carlotta, riferendosi ad Andrea, ha poi aggiunto che ciò che lo rende unico è: “La sua vitalità nei confronti del mondo e l’espressione di meraviglia con cui mi guarda ogni giorno“. Una lunga e profonda intervista in cui la Antonelli ha parlato pure della mamma: “Abbiamo un ottimo rapporto, la amo e la odio come tutte le figlie, è una mamma molto easy“.

Carlotta Antonelli: la sua carriera da attrice

Carlotta Antonelli si è fatta conoscere al pubblico grazie al ruolo interpretato nella serie tv Solo, dove vestiva i panni di Michele Alhaique, protagonista femminile, in tutte e tre le stagioni andate in onda su Canale 5. Ha poi recitato in Immaturi, fino ad arrivare ad interpretare Angelica in Suburra– La serie.

Parlando proprio del suo personaggio come moglie di Spadino, Carlotta in un’intervista a Grazia ha raccontato: “Era molto lontana dalla mia personalità. Con lei ho dovuto fare una trasformazione radicale, anche dal punto di vista dei movimenti, per entrare nella sua fisicità”.

Ora però la Antonelli ha dovuto impegnare tutte le sue energie in Bangla – L’amore ai tempi delle seconde generazioni, al cinema dal 16 maggio: una pellicola che racconta le vicende di un giovane ventenne, italiano di seconda generazione e musulmano.

ARTICOLO SUGGERITO

Vittime di tortura: decine di migliaia nel mondo ogni anno

Vittime di tortura: decine di migliaia nel mondo ogni anno

di Roberta Gisotti La tortura è un crimine sancito dal diritto internazionale, non è mai …