Home / Salute e Bellezza / Goodwine Neviglie: Carlo Borsalino riceverà il Caviot d’Argento 2019
Goodwine Neviglie: Carlo Borsalino riceverà il Caviot d’Argento 2019

Goodwine Neviglie: Carlo Borsalino riceverà il Caviot d’Argento 2019

Goodwine Neviglie! E’ certamente il titolo, ma l’esclamativo lo rende riconosciuto augurio ed anche saluto del brindisi che ogni anno si compie a Neviglie, in occasione della tradizionale tre giorni che ruota intorno al vino, alle parole dedicate alla terra e ai piatti di una cucina d’eccellenza.

Da venerdì 12 a domenica 14 luglio questo paese fiorito della Langa albese torna quindi a offrire un programma che accosta diversi ingredienti, dalle atmosfere della festa di piazza al forum che alimenta le riflessioni ispirate dal territorio: infine, una ricetta ricca ed unica, che identifica con successo ormai da quindici anni questo evento.

Venerdì 12 luglio, nella Chiesa dei Battuti del suggestivo centro storico, alle ore 19 si apre la mostra d’arte “Brezza di Langa” con le opere di Libero Nada. Alle ore 20, la tradizionale cena con degustazione guidata che – continuando i viaggi tra i tanti vini italiani – quest’anno propone un “Incontro ravvicinato con due bei tipi: il Sangioveto Grosso e il Nebbiolo”, a cura dell’enologo Luigi Bertini.

Sabato 13 luglio, in piazza Bongioanni, alle ore 17.30 andrà in scena l’atteso annuale Forum condotto dal giornalista Filippo Larganà, che quest’anno ha come titolo “Vino: Salute, Benessere e Piacere”; il vino quindi, al centro della vita degli abitanti e degli agricoltori dei questa terra di collina e prodotto amato da tanti appassionati consumatori, interpreta il suo protagonismo affiancandosi ad argomenti rilevanti e offrendo diversi spunti di discussione agli ospiti presenti: “Dalla vite al vino, il viaggio antropologico del vino” sarà raccontato da Luigi Bertini, mentre Dario Sangiolo dell’IRCCS (l’Istituto per la Ricerca sul Cancro di Candiolo) parlerà di “Vino, salute e stili di vita”; toccherà poi a Gabriele Traverso con “L’equilibrio di Bacco, il bere consapevole”, e a Piero Cirio che illustrerà sull”L’economia circolare del vino”; seguirà l’intervento dell’ex sindaco di Neviglie e produttore Roberto Sarotto sul tema “Un territorio unico, risorsa da spendere”, ed infine un’azienda della Coldiretti con “Wine Beauty, vino come ingrediente di bellezza”.

Alle ore 20 è poi previsto l’Aperitivo presso il Parco degli Alpini e alle ore 20.30 la magica Cena in Piazzetta sotto gli ippocastani con ospiti in tavola il Barbaresco e il Brunello.

Domenica 14 luglio, dalle ore 10 e per tutta la giornata, l’estemporanea di pittura “Scorci di Bellezza” e il “Mercatino delle cose belle e buone” con l’Aperitivo per tutti alle ore 11.

Alle ore 16.30, presso l’antica chiesa si ripete un’altro degli appuntamenti che contraddistinguono questo evento: la consegna del “Premio Caviot d’Argento”, riconoscimento dall’alto valore simbolico ad eccellenze umane del territorio che, con il loro lavoro, la loro passione, la loro stessa vita hanno contribuito alla crescita, al miglioramento e alla salvaguardia del territorio e delle sue tradizioni.

Per il 2019 il premio andrà a Carlo Borsalino, editore della Rivista Idea, Ideawebtv.it e Idea Tourism per, si legge, “aver comunicato in maniera efficace il territorio attraverso la Rivista Idea e con le multipiattaforme comunicative digitali“; seguirà il rito dei ragazzi di Neviglie Green, che ogni anno rompono il salvadanaio svelando la cifra raccolta a favore di opere benefiche.

Dopo la premiazione dell’estemporanea di pittura, la chiusura dell’appuntamento è affidata a una “Merenda Sinoira”, antico e genuino atto conviviale di queste colline.

Questo annuale evento, che intende trasmettere tre giorni di autentica passione, è organizzato dal Comune di Neviglie insieme a Pro Loco, Associazione Produttori, Protezione Civile, Neviglie Insieme, Gruppo Alpini e Bottega del vino.

Per poter partecipare anche alle due cene previste per venerdì 12 luglio (25 euro) e sabato 13 luglio (32 euro), è necessario prenotare entro giovedì 11 luglio contattando Graziella Rabellino al numero telefonico 333.2527088 oppure inviando una mail a Ivana Sarotto [email protected]

A GoodWine 2019 si parla di vino tra salute, benessere e piacere

Vino e salute è da sempre un binomio che ha alti e bassi, luci e ombre, lati positivi e negativi. Ed è proprio per esplorare questo accostamento che l’edizione 2019 di GoodWine Neviglie, la rassegna dedicata al vino che si svolgerà dal 12 al 14 luglio, propone per sabato 13 luglio un forum intitolato “Vino: salute, benessere e piacere”. Spiega il sindaco Corrado Benotto: «Anche quest’anno il fulcro di GoodWine sarà un convegno dedicato alla produzione vitivinicola. È un segnale che Neviglie continua a dare in difesa di un territorio che ha proprio della vitivinicoltura il suo più prezioso patrimonio storico, sociale ed economico».

Tra gli organizzatori e relatori non poteva mancare l’ex sindaco, produttore di vino e ora presidente del Consiglio comunale di Neviglie, Roberto Sarotto che della rassegna è stato per anni l’anima: «GoodWine, con l’edizione di quest’anno, si accredita non solo come momento di riflessione, ma anche come officina che propone progetti e iniziative per il futuro della vitivinicoltura piemontese e italiana».

Nello specifico ecco il programma del forum: l’appuntamento è per le 17,30 nella piazza del paese sotto la tensostruttura sede dei festeggiamenti legati a Good Wine. Relatori saranno l’enologo e storico del vino, Luigi Bertini che parlerà del viaggio antropologico del vino; Dario Sangiolo, medico all’IRCCS di Candiolo che collegherà la salute e gli stili di vita con il consumo di vino; lo psicologo Gabriele Traverso affronterà il delicato tema del bere consapevole.

Al prof. Piero Cirio, esperto di economia, toccherà ricordare come il vino abbia cambiato il tessuto economico e sociale del Piemonte; lo stesso Roberto Sarotto parlerà dell’unicità di un territorio, quello dei vini piemontesi, che deve essere inteso sempre di più come una risorsa da spendere bene. Infine si parlerà anche con alcuni esperti dell’uso cosmetico del vino e dei suoi derivati. L’incontro sarà stimolato dal giornalista Filippo Larganà, direttore del blog www.saporidelpiemonte.net.

c.s.

ARTICOLO SUGGERITO

Gossip Girl, il reboot è ufficiale: la serie torna in tv con nuovi personaggi

Gossip Girl, il reboot è ufficiale: la serie torna in tv con nuovi personaggi

Nuova serie su Gossip Girl: l’HBO Max ha ordinato il reboot Basta rumors, ora è …