Home / Salute e Bellezza / Gwyneth Paltrow e la ricetta del matrimonio perfetto
Gwyneth Paltrow e la ricetta del matrimonio perfetto

Gwyneth Paltrow e la ricetta del matrimonio perfetto

Il segreto del matrimonio perfetto? Ce l’ha appena svelato l’attrice Gwyneth Paltrow che lo scorso anno si è sposata col produttore Brad Falchuk. Curiosi di sapere di cosa si tratta? Negli ultimi anni, tra le sue priorità e interessi, il cinema ha lasciato il posto al beauty, alla salute e al benessere. E oggi anche alla famiglia e al rapporto marito-moglie. La bella e algida bionda ha raccontato al Sunday Times di non vivere insieme al partner, o almeno non vivere insieme tutti i giorni della settimana, su consiglio dalla sua intimacy teacher (sì, esiste).

“Gli amici dicono che il modo in cui viviamo sembra ideale e non dovremmo cambiare nulla”, ha confessato la Paltrow puntualizzando che il segreto del matrimonio part time arriva proprio da Michaela Boehm, l’insegnante d’intimità, che afferma come la convivenza saltuaria creerebbe una sorta di “polarità” tra i membri della coppia e rinsalderebbe l’amore e la ricerca l’uno dell’altra.

Credits: Getty Images

Gwyneth Paltrow e il marito Brad Falchuk.

In pratica quindi, i due condividono solo quattro giorni su sette, nella loro casa negli Hamptons (meta balneare del jet set newyorkese) mentre per quanto riguarda il resto del tempo, il produttore della serie Glee lo trascorre nelle vicinanze dove si prende cura dei suoi figli, Isabella e Brody, avuti dalla sua prima moglie Suzanne Bukinik. E ovviamente, la stessa cosa la fa Gwyneth con i figli Apple e Moses, avuti dal primo marito, il frontman dei Coldplay Chris Martin, oggi legato all’attrice Dakota Johnson.

Insomma, l’attrice continua a stupire con le sue “ricette di benessere”: vi ricordate quella sulle matrigne? Sul suo sito di lifestyle, Goop, ha dato il via a una riflessione sul tema, ospitando anche l’intervento di una terapista familiare con la quale ha deciso di coniare il termine “mamma bonus” al posto del più antiquato e dispregiativo “matrigna” (stepmom).

Forse non lo ricorda nessuno. Come domani nessuno parlerà più della regola dei quattro giorni, ma intanto tutti ricordano Gwyneth per i suoi “strampalati” consigli di vita!

ARTICOLO SUGGERITO

L'artigianato va in scena in Valle d'Aosta

L’artigianato va in scena in Valle d’Aosta

Redazione Napolitan In Valle d’Aosta, l’estate è all’insegna dell’artigianato e della creatività. Tra luglio e agosto …