Home / Cultura / Pederobba, la scrittrice Lisa Festa lancia un messaggio forte dopo l’ictus: “Nulla è impossibile” – Qdpnews.it
Pederobba, la scrittrice Lisa Festa lancia un messaggio forte dopo l'ictus: "Nulla è impossibile" - Qdpnews.it

Pederobba, la scrittrice Lisa Festa lancia un messaggio forte dopo l’ictus: “Nulla è impossibile” – Qdpnews.it

Lo scorso giovedì sera 23 maggio la comunità di Pederobba ha potuto riflettere su quanto la forza di volontà e il coraggio possano ribaltare anche gli eventi più sfavorevoli della vita grazie alla testimonianza della scrittrice Lisa Festa (nella foto), una donna determinata che ha saputo rialzarsi dopo essere stata colpita da un grave ictus che l’ha resa invalida per molto tempo.

L’incontro, ospitato nella sala consiliare del municipio di Onigo, è stato voluto dall’assessorato alla cultura del Comune di Pederobba in collaborazione con lo staff della biblioteca comunale di Pederobba e i volontari dell’associazione “Il puzzle della vita”, onlus che si occupa si sensibilizzare le persone sul tema della paralisi cerebrale infantile.

L’occasione scelta per questo evento è stata l’edizione 2019 della Festa del Libro, appuntamento in grado di far incontrare tanti appassionati lettori con i vari autori dei libri proposti nelle diverse serate.

Lisa Festa, autrice di “Sì, no, Miami”, “Sì, sì, New York” e “Amo lei”, è stata data per spacciata dopo essere stata colpita da un forte ictus che per molto tempo l’ha resa invalida. La sua avventura, sicuramente difficile e per nulla positiva, le ha lasciato in dono la possibilità di vedere le cose sotto un’altra luce. Lisa è comunque grata alla vita e per questo ha deciso di regalare ad altri il suo coraggio, pubblicando un libro in cui narra la sua storia: “Sì, no, Miami” edito da Mondadori.

Nel libro ha ripercorso la sua esperienza con un occhio al passato ma, soprattutto, concentrandosi sul futuro per offrire ai lettori un grande insegnamento: nella nostra vita nulla può essere dato per scontato e nulla è impossibile perché, secondo la sua filosofia di pensiero, basta volere veramente una cosa per ottenerla.

“La serata di ieri – ha spiegato Sabrina Moretto, assessore alla cultura del Comune di Pederobba – è andata molto bene e Lisa Festa è davvero una bellissima persona, non solo d’aspetto ma proprio di spirito. Ha trasmesso a tutti una grande energia grazie al suo messaggio forte sul fatto che non bisogna arrendersi mai, anche quando il destino e la vita sembrano girarci le spalle”.

“Ha dato tanta energia – ha proseguito l’assessore Moretto – anche ai ragazzi dell’associazione “Il puzzle della vita” dicendo loro di non perdere mai la speranza vivendo la vita al massimo. Il suo entusiasmo è stato contagioso: la serata è stata simpatica e ringrazio Danilo Zanetti per aver saputo gestire in modo ottimale l’intervista. L’autrice e il moderatore ci hanno fatto sempre sorridere nonostante il tema dell’ictus, sicuramente non facile da trattare”.

“Sono davvero contenta della buona riuscita dell’evento – ha concluso l’assessore Moretto – e posso dire che il sociale e la cultura dovrebbero sempre andare a pari passo. Il sociale può aiutare la cultura e la cultura può essere d’aiuto al sociale. Nel caso della serata di ieri, infatti, abbiamo avuto la dimostrazione che questa sinergia è possibile”.

(Fonte: Andrea Berton Qdpnews.it).
(Foto: Facebook, Biblioteca Comunale di Pederobba).
#Qdpnews.it

ARTICOLO SUGGERITO

L'artigianato va in scena in Valle d'Aosta

L’artigianato va in scena in Valle d’Aosta

Redazione Napolitan In Valle d’Aosta, l’estate è all’insegna dell’artigianato e della creatività. Tra luglio e agosto …