Home / Cultura / Attualità / Tesla, due denunce contro Musk per i tweet sul destino della società
Tesla, due denunce contro Musk per i tweet sul destino della società

Tesla, due denunce contro Musk per i tweet sul destino della società

Due denunce sono state presentate contro Tesla e il suo Ceo, Elon Musk, con l’accusa di violazione di leggi federali con presunte false dichiarazioni per spingere il prezzo delle azioni della società. I reclami, avanzati in settimana presso un tribunale federale di San Francisco, sostengono che Musk abbia fuorviato gli investitori quando su Twitter ha scritto che sta considerando di rendere Tesla privata.

 Privatizzare Tesla a 420 dollari per azione, ovvero per un valore complessivo di 71,3 miliardi di dollari, che sale a 82 miliardi incluso il debito. L’annuncio era stato affidato nei giorni scorsi a un tweet ‘shock’ che aveva colto di sorpresa gli investitori, mettendo le ali ai titoli Tesla. Solamente poco alcune ore Musk ,in una email ai dipendenti, aveva spiegato come a suo avviso una privatizzazione di Tesla fosse la strada migliore, anche se nessuna decisione definitiva e’ stata ancora presa.

Nel giro di un paio di giorni, Tesla ha bruciato i guadagni innescati con il tweet shock di Elon Musk sul delisting del colosso delle auto elettriche.  L’iniziale euforia per l’idea di Musk è stata spazzata via dai crescenti dubbi sul finanziamento dell’operazione, che sarebbe uno dei maggiori leverage buyout della storia. Ma anche dalle possibili grane in vista per il miliardario visionario: la Sec sta infatti indagando sulla sua modalità di comunicazione al mercato, ovvero con un tweet invece di una comunicazione ufficiale.

ARTICOLO SUGGERITO

Raduni d'arma del Centenario: ad AssoArma l'onore di chiudere le ...

Raduni d’arma del Centenario: ad AssoArma l’onore di chiudere le …

Si terrà a Vittorio Veneto, da giovedì 25 a domenica 28 ottobre, il quinto Raduno nazionale AssoArma, …