Home / Cultura / Torna a Torino Biennale Democrazia
Torna a Torino Biennale Democrazia

Torna a Torino Biennale Democrazia

(ANSA) – TORINO, 5 MAR – ‘Visibile invisibile’, perché “la
nostra società ci consente di guardare tante cose, ma non è
detto che le vediamo davvero”. Gustavo Zagrebelsky introduce
così il tema della VI edizione di Biennale Democrazia, a Torino
dal 27 al 31 marzo. Sono 133 gli incontri, animati da 251
relatori di tutto il mondo.
   
L’inaugurazione è affidata a Adriano Prosperi con la lectio
magistralis su ‘La visibilità dell’altro’ seguita da uno
spettacolo dedicato a ‘I sommersi e i salvati’ di Primo Levi nel
centenario della nascita. Un altro spettacolo, ispirato a ‘Le
città invisibili‘ di Italo Calvino, chiude la manifestazione che
quest’anno coinvolge le periferie col progetto ‘Welcome Aurora’
nell’omonimo quartiere.
   
“Il tema di quest’anno – dice la sindaca Chiara Appendino – è
centrale per Torino, impegnata nel contrastare i fenomeni di
marginalità sociale favorendo l’uscita degli invisibili
dall’ombra”. Quattro i filoni: Luci e ombre, La società della
trasparenza, Legami invisibili, Dal tramonto all’alba.
   

ARTICOLO SUGGERITO

Nicola Panico, nuova fidanzata dopo Sara Affi Fella? Spunta la foto

Nicola Panico, nuova fidanzata dopo Sara Affi Fella? Spunta la foto

Nicola Panico ritrova l’amore dopo Sara Affi Fella? La foto in compagnia di una ragazza …